Stufa a pellet canalizzata: come sceglierla e come funziona

La domanda di stufe a pellet si è fatta sempre più elevata negli ultimi anni, dovuta in buona parte dagli innumerevoli vantaggi che esse offrono: accensione e spegnimento programmabili, praticità d’uso, ricariche di serbatoio che durano anche un paio di giorni.

 

Il pellet è un prodotto ottenuto dagli scarti della lavorazione del legno, quali segatura, trucioli e piccoli frammenti, in modo del tutto naturale; questi prodotti di scarto, attraverso un processo di lavorazione, sono dapprima polverizzati e poi essicati e compattati fino a prendere la loro tradizionale forma a cilindro.

Tramite la combustione del pellet, quindi, le stufe producono aria calda, che viene immessa nell’ambiente circostante. Tuttavia, le stanze non direttamente riscaldate dalla stufa tendono a rimanere fredde con la conseguenza di una fastidiosa escursione termica tra un ambiente e l’altro. A questo problema, tuttavia, si può ovviare con una soluzione di tipo canalizzato.

 

La differenza tra i modelli di stufa centralizzati e i modelli canalizzati sta nel fatto che i primi sono limitati a riscaldare la stanza in cui sono installati, mentre quelli canalizzati possono trasportare l’aria agli ambienti circostanti. Vediamo come.

stufa a pellet canalizzata come funziona

Esempio di sistema di canalizzazione applicato ad una stufa a pellet

Che cos’è, come si installa e come funziona una stufa a pellet canalizzata

 

Una piccola premessa doverosa da fare è che bisogna sempre scegliere una stufa dalla potenza termica adeguata, che sia in grado quindi di soddisfare il fabbisogno di metri cubi da riscaldare tenendo conto anche del numero di locali interessati alla canalizzazione.

 

Ma come funziona una stufa a pellet canalizzata?

Vengono installate una serie di tubazioni centralizzate che, partendo dalla stufa, portano il calore negli ambienti adiacenti o, in alcuni casi, anche in stanze poste su di un altro piano facendo sì che questo sia equamente distribuito e che si raggiungano livelli elevati di comfort. Il calore verrà immesso nei vari locali tramite delle apposite griglie a parete, quadrate o rettangolari, collocate e dimensionate in base a diversi fattori (mq dei locali da riscaldare, utilizzo della stanza da riscaldare ecc…).

 

Molte stufe canalizzate sono dotate di più ventole utilizzabili in maniera indipendente; in questo modo è quindi possibile decidere di riscaldare maggiormente alcune stanze piuttosto che altre a seconda delle necessità o delle esigenze.

Solitamente e al fine di non impattare l’estetica, si usa far passare le tubazioni sotto ai pavimenti. Qualora non fosse possibile, tuttavia, è possibile inserire i tubi a soffitto in esterno o a parete, creando dei supporti di copertura come muri in cartongesso, colonne ecc….

stufa a pellet canalizzata come funziona

Stufa a pellet canalizzata: pro e contro

Per fare una scelta accurata e consapevole è necessario essere a conoscenza dei pro e dei contro che si possono ottenere dall’acquisto di una stufa a pellet canalizzata.

 

Pro

 

  • – Comfort: la soluzione della canalizzazione permette di avere un ambiente senza elevate escursioni termiche tra una stanza e l’altra e un calore uniforme in tutti gli spazi in cui sarà portata l’aria calda della stufa.
  • – Autonomia e praticità: i serbatoi delle stufe a pellet di ultima generazione sono molto capienti, e questo permette alle stufe di avere tempi di autonomia elevati. Inoltre, grazie alla possibilità di programmarle, è possibile farle entrare in funzione solo in determinate ore del giorno a seconda delle esigenze. Per i più tecnologici è possibile gestire la propria stufa tramite un’applicazione dedicata che colloquia con la stufa tramite il Wi-Fi di casa.
  • – Ecologia e bassi costi di gestione: la stufa a pellet è un mezzo di riscaldamento ecologico, in quanto le emissioni di CO2 sono basse e i costi di gestione non sono affatto elevati.

 

Contro

 

  • – Le canalizzazioni di aria calda prevedono delle tubazioni di un certo spessore, motivo per cui risulta difficile poterle contenere nella sezione dei muri o del pavimento.
  • – Essendo un sistema di riscaldamento ad aria forzata sarà inevitabile una leggera rumorosità.

Vuoi saperne di più sulle stufe a pellet canalizzate o vorresti qualche informazione specifica sui modelli in commercio?

Compila i campi sottostanti, sarai ricontattato al più presto da un nostro commerciale.

Nome e Cognome *

Email *

Telefono *

A chi vuoi scrivere?

 

Messaggio

Ho letto l’informativa sulla privacy e presto il consenso per quanto riguarda la finalità di essere ricontattato.

 

Condividi questo articolo!