Pagamenti e detrazioni

Quali sono le agevolazioni fiscali attive?

Le agevolazioni in campo ristrutturazione e risparmio energetico si dividono in due categorie:

  1. IVA AGEVOLATA
  2. BONUS FISCALI (Ecobonus, Bonus Casa, ecc)

Trovi le informazioni aggiornate sul portale del Ministero per la transizione ecologica (https://www.efficienzaenergetica.enea.it/). Noi ti forniamo un prospetto sintetico.

 

IVA 4%
Si ha diritto all’iva al 4% qualora l’acquisto di beni o beni+servizi venga effettuato esclusivamente per nuova costruzione e solo nel caso in cui tale acquisto sia effettuato PRIMA che ne venga data l’agibilità. Ci sono ulteriori distinguo specifici per settori seguiti da Zanella. Ad esempio, se acquisti solo piastrelle, l’iva è ad ogni modo al 22%. Se ti affidi a Zanella per acquisto + posa, l’iva è al 4%. Se, in ultima, vuoi acquistare una stufa, caminetto a legna/pellet/ibrido o sanitari, l’iva è sempre al 4%, anche se per l’installazione non ti appoggi a noi.

 

IVA 10%
L’applicazione dell’iva 10% cambia a seconda della tipologia di lavori da eseguire:

  1. in presenza di una pratica di ristrutturazione edilizia, restauro o risanamento conservativo, l’iva al 10% si applica all’acquisto di prodotti quali porte, stufe, piastrelle ma SOLO se è associato anche il servizio di posa/installazione. In caso di acquisto di sanitari, l’iva è comunque sempre al 10%, anche senza la posa/installazione.
  2. nei casi di manutenzione straordinaria (apertura pratica comunale obbligatoria) o nei casi di manutenzione ordinaria/edilizia libera (non serve apertura pratica comunale), l’iva al 10% si applica SOLO nella combinazione acquisto beni+ servizi. Il caso più calzante è la ristrutturazione bagno. Se acquisti da Zanella solo piastrelle e box doccia l’iva è al 22%: se ti appoggi a noi per la ristrutturazioni servizio chiavi in mano, l’iva è al 10%.

Mobili bagno e accessori non hai MAI diritto ad alcun tipo di agevolazione iva.

Tutte le informazioni aggiornate le trovi sul sito dell’Agenzia delle Entrate:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/agevolazione-iva-ristrutturazioni-edilizie

 

BONUS FISCALI
DETRAZIONE FISCALE 50% PER RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA
Puoi accedere alla detrazione fiscale del 50%, con un tetto di spesa massima di € 96.000 (Articolo 3 del d.p.r. 380/2001 del testo unico dell’edilizia) se i lavori da svolgere riguardano:

Per questa tipologia di lavori è necessaria una pratica edilizia che va inoltrata al proprio Comune di residenza da un tecnico abilitato, ad esclusione dei lavori di installazione di caminetti e stufe con rendimento e certificazione ambientale superiori a una certa soglia che, in quanto rientrano in un progetto di risparmio energetico, non necessitano di pratica edilizia.

Per fruire della detrazione è necessario che i pagamenti siano effettuati con specifico bonifico bancario o postale da cui risultino:

Importante! Chi effettua interventi di ristrutturazione che comportano anche un risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili (caminetti e stufe a legna/pellet), dovrà obbligatoriamente trasmettere i dati dell’intervento all’Enea entro 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Trovi la documentazione approfondita sul portale ministeriale dedicato: https://bonusfiscali.enea.it/

 

CONTO TERMICO
Il Conto Termico non è una detrazione fiscale, bensì un incentivo a fondo perduto sotto forma di rimborso direttamente nel conto corrente del beneficiario, che va a coprire fino al 65% della spesa sostenuta.
Il contributo può essere richiesto da privati e PA che hanno intenzione di sostituire un vecchio apparecchio a biomassa o gasolio con una stufa/caminetto/caldaia a legna, pellet o ibrida.

Il calcolo di come viene erogato il contributo varia a seconda di alcuni fattori:

Per informazioni dettagliate sul conto termico, ti rimandiamo al sito dedicato:
https://www.gse.it/servizi-per-te/efficienza-energetica/conto-termico

 

DETRAZIONE FISCALE 50% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA (ECOBONUS)
Nell’ambito dell’ECOBONUS la detrazione Irpef è del 50% su interventi di riqualificazione energetica di singole unità immobiliari; nel caso di condomini, varia in base all’entità dei lavori e ai risultati raggiunti.

Per beneficiare delle agevolazioni dell’Ecobonus bisognerà pagare le fatture con bonifico dedicato in cui compariranno:

L’ECOBONUS con detrazione del 65%, invece, si applica in altri settori su cui Zanella non opera:

Trovi la documentazione approfondita sul portale ministeriale dedicato: https://bonusfiscali.enea.it/

 

Effettuate finanziamenti?

Sì, le tipologie di finanziamento sono due:
1) finanziamento AGOS, che può essere acceso per tutto l’importo o parte dei tuoi acquisti
2) finanziamenti tramite le finanziarie che lavorano per le diverse aziende produttrici. Ad esempio, Piazzetta, MCZ e La Nordica permettono di accendere un finanziamento di 10/12 mesi, anche a tasso 0,00%, specifico per l’acquisto di una stufa o caminetto.

Hai delle domande su come finanziare un acquisto? Chiamaci o scrivi a zanella@zanellapavimenti.it.