Caminetti e Stufe
Menu
caminetti

Forni a Legna

Il forno a legna e’ la scelta migliore per chi non sa rinunciare al profumo del pane appena sfornato o alla crocantezza della pizza. Numerose sono le pietanze che si possono cucinare: dagli arrosti alle lasagne, dalle verdure ai dolci, basta solo stare attenti a controllare la temperatura d’esercizio, che può agevolmente raggiungere i 350* C donando, per esempio, una splendida doratura esterna alla pizza pur mantenendola soffice all’interno.

La cottura più tradizionale avviene normalmente nei forni a “cottura diretta”, situazione nella quale i cibi vengono posti direttamente all’interno della camera di combustione. Sono normalmente costituiti da elementi in refrattario di forte spessore che garantiscono la cottura tramite induzione, indispensabile per cuocere al meglio le farine lievitate di pane e pizza.
La loro forma a volta, inoltre, garantisce al calore prodotto dalla fiamma di distribuirsi in maniera omogenea.

Per raggiungere le alte temperature d’esercizio, che verranno poi mantenute per molto tempo grazie all’elevata inerzia termica del refrattario, e’ necessario alimentare un fuoco continuo per 1,5/2 ore.
Per chi è sempre di fretta il consiglio è quello di scegliere un forno a cottura indiretta, dove il fuoco vien fatto in una camera separata situata nella parte bassa, mentre la zona cottura costituita da pannelli in acciaio inox con una base in refrattario si trova nella parte alta. Il calore prodotto dalla fiamma riscalda velocemente (20/25 minuti per superare i 300* C) la zona di cottura passando attraverso un’intercapedine presente tra le due zone. Il mantenimento costante della temperature viene garantito alimentando il fuoco fino al termine della cottura. Sono disponibili sia nella versione per interno da incasso sia nella versione trasportabile e già rivestita da giardino. Normalmente sono dotati di termometro e di una lampadina che permette di verificare lo stato di cottura dei cibi nonché di un ventilatore che serve a distribuire in modo uniforme il calore all’interno della camera di cottura. Esistono modelli di varie dimensioni con soluzioni dedicate anche al riscaldamento degli ambienti dove vengono collocati.

Ultimi post

Bando rottamazione stufe regione veneto 2018

La regione Veneto ha approvato un ulteriore bando in materia di tutela dell’aria, dedicato alla rottamazione di vecchie stufe e impianti a biomassa adibiti a riscaldamento domestico al fine di sostituirli con nuovi apparecchi a basse emissioni e ad alta efficienza. Scopri tutti i termini e le condizioni del contributo.
Leggi tutto
guida pulizia stufa

Guida alla pulizia della stufa

Perché è importante pulire regolarmente la stufa? Tutte le stufe, anche le più moderne, lasciano cenere nel focolare. Che si tratti di una stufa a legna o a pellet una pulizia costante è importante per garantirne il corretto funzionamento, la sicurezza e una gradevole visione della fiamma.
Leggi tutto
camino a bioetanolo come funziona

Camino a bioetanolo: cos’è e come funziona

Se stai cercando una soluzione semplice e bio per portare un po’ di tepore nella tua casa e se sei orientato verso un camino che funzioni senza canna fumaria, un modello tra quelli a bioetanolo potrebbe fare al caso tuo. Scopri perché..
Leggi tutto